Salento: Dove Andare

Una guida su alcuni dei tanti bellissimi luoghi del Salento per sapere dove andare durante le vacanze nella terra del sole.

Il Salento, situato nella parte meridionale della Puglia, è ricco di bellezze naturali, artistiche, culturali, buon cibo ed una genuina ospitalità della gente del luogo.

E se per le ferie hai intenzione di venire a Lecce e provincia, non c’è niente di meglio di una guida sulle cose da vedere e da fare nella penisola salentina.

cartina del salento

Vacanze nel Salento: come arrivare

Il miglior punto di partenza per visitare il territorio è senza dubbio Lecce che, per le sue bellezze, è denominata la Firenze del Sud.

Nel capoluogo ci si può arrivare comodamente in aereo, in automobile oppure in treno e poi da qui muoversi (anche coi mezzi pubblici) verso l’entroterra e la costa.

In aereo: l’aeroporto più vicino è quello di Brindisi ( detto Brindisi-Casale o Aeroporto del Salento, a 40 Km da Lecce), distante un’ora abbondante prendendo un taxi oppure una navetta.

In auto: i percorsi più agevoli solo l’autostrada A14 Adriatica che va da Bologna a Taranto, oppure la A1 fino a Caserta, da dove poi si prosegue per la A16 Napoli-Canosa-Bari.

Giunto a Bari basta seguire le indicazioni per Brindisi-Lecce e proseguire fino alla destinazione scelta.

Per evitare di arrivare sulla tangenziale di Bari nelle ore più trafficate (dalle 12 alle 14) è consigliabile pianificare bene la partenza.

In treno: Lecce è ben collegata tramite treni Freccia Bianca o Argento a tutte le principali città italiane.

Si consiglia però di prenotare con largo anticipo perchè è più facile trovare posto oltre che buone offerte che Trenitalia propone periodicamente.


Per spostarsi per il Salento se non si ha un mezzo di trasporto proprio è possibile noleggiare un’auto oppure usufruire dei mezzi pubblici che vanno da Lecce verso la costa, come ad esempio Salento in bus.

Salento: il territorio

Il capoluogo è contraddistinto dallo stile architettonico inconfondibile dei monumenti: il barocco leccese, sopratutto nel centro storico, ricco d’arte.

Di cosa belle da vedere ce ne sono tantissime; se però dovessimo dare qualche consiglio sui luoghi assolutamente da non perdere, vale sicuramente la pena citare le località suggerite di seguito.

il castello di Otranto: Otranto si trova sulla costa occidentale ed è quasi totalmente racchiusa all’interno delle mura medievali del castello.

Gallipoli e le sue bellezze: Gallipoli, sul mare, è situata sul versante Jonico. La città vecchia, un labirinto di cunicoli, chiese, il castello ed il porto, è collegata alla terraferma da un ponte. Ha numerose bellissime spiagge.

la Palude del Capitano.

Poi se hai poco tempo e desideri vedere il meglio del Salento tutto in un posto solo, puoi fare una visita al parco tematico denominato Salento in miniatura.

Tradizioni salentine

Pizzica Salentina

Pizzica e taranta fanno parte da sempre della musica popolare del Salento. Molto più semplice vederla ballare e ascoltarla suonare dal vivo, piuttosto che raccontarla,  per comprendere pienamente la vivacità e la forza di queste musiche coinvolgenti che vanno oltre i riti, le tradizioni, le credenze popolari.

La taranta rivive oggi il suo momento più alto durante l’ormai famosa Notte della Taranta, un concerto che si svolge ogni anno in estate, a fine agosto, a Melpignano.

In conclusione, ci sono un sacco di buoni motivi per visitare questa magnifica terra bagnata dai due mari, che non delude mai i tanti turisti che ogni anno vengono a trascorrere le vacanze nel Salento.

 

Ultimo aggiornamento: 18 ottobre 2018

Vota l'Articolo


1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle6 Stelle7 Stelle8 Stelle9 Stelle10 Stelle
(7 voti - media: 9,86 su 10)
Loading...

Altro su:


Luoghi


Leggi Anche: