Fontana Greca di Gallipoli

La fontana greca di Gallipoli si trova nei pressi del ponte che collega la parte nuova della città bella al borgo antico. Ritenuta la fontana più antica d’Italia, ci sono opinioni discordanti sulla sua datazione. In molti dibattono ancora sulla data della sua realizzazione: c’è chi ritene sia stata costruita nel III secolo a.C. ma c’è anche chi, in base a diversi studi e ricerche condotti dal Bernich, pensano sia stata eretta in epoca rinascimentale. Di sicuro c’è che che in passato era posta nell’area

Punta Prosciutto

Punta Prosciutto

Punta Prosciutto, località balneare appartenente al comune di Porto Cesareo, si annovera tra i luoghi di mare più incantevoli del Salento, in provincia di Lecce. L’area è caratterizzata da spiagge di sabbia bianchissima lunghe qualche chilometro, molte delle quali ad accesso libero. Di fronte ad esse si ergono dune secolari, ricche della caratteristica vegetazione locale composta da macchia mediterranea. Questo tratto di mare è circoscritto tra Torre Colimena (a nord) e Riva degli Angeli (a sud); grazie alla presenza di particolari flora e fauna, è stata inclusa nell’area marina

Palude del Capitano

Fondale della Palude del Capitano

Senza ombra di dubbio uno dei posti più suggestivi del Salento, la cosiddetta Palude del Capitano situata nell’area del Parco Naturale Regionale di Porto Selvaggio ( a S. Isidoro di Nardò), regala ai visitatori uno scenario a dir poco incantevole. Al suo interno una vegetazione rigogliosa con diverse piante ormai rare oltre che testimonianze dell’uomo preistorico. Negli ultimi anni, in seguito a scavi archeologici, sono stati riportati alla luce i resti di una villa romana ed è stato ritrovato anche un antico unguentario colmo di

Seclì: Eventi Sagre e Fiere

Numerosi gli eventi che ogni anno si svolgono nel piccolo paesino di Seclì, situato a circa 3 km da Galatone, 3 km da Aradeo e 3 km da Neviano. Di seguito l’elenco completo. Festa di San Paolo: il 25 Gennaio, nel giorno della sua Conversione, si celebrano i festeggiamenti in onore del Santo Patrono, con riti civili e religiosi. Negli anni si è aggiunto ai festeggiamenti il grande Palio dei quattro rioni: Giglio, Rosa, Tulipani, Girasoli. Festa di Sant’Antonio da Padova: si svolge dal 29

Il Menhir Coppola di Galatone

Menhir Galatone

Situato nel Comune di Galatone, il Menhir Coppola che prende il nome della contrada in cui si erge, risale all’età del bronzo ed è ubicato nel mezzo di un uliveto ricco di alberi secolari. Si configura in un pilastro compatto di roccia calcarea, ancora infisso nel terreno, alto 2 metri e 35 cm, con una sezione di 65 cm x 35 cm. Fu ritrovato in aperta campagna, negli anni 70 del 900 da Felice Moro. La sua particolarità è data dalla forma antropomorfa e irregolare della superficie e

Abbazia di San Mauro

L’abbazia di San Mauro si eleva su una punta rocciosa detta Serra dell’Alto Lido. Scende a picco sul mare e si erge tra la Montagna Spaccata e Lido Conchiglie, sulla litoranea che porta a Gallipoli da Santa Maria al Bagno. Storia La costruzione dell’abbazia non è stata ancora datata con certezza. La prima testimonianza della struttura trova riscontro in una pergamena in lingua greca, risalente al maggio del 1149, in cui si narra di una donazione alla comunità monastica che aveva preso dimora sulle alture

Spiagge Libere a Gallipoli

Grazie anche al suo splendido litorale libero, Gallipoli, la Perla dello Ionio, viene giustamente considerata uno dei posti balneari più belli e caratteristici del Salento. Tutta la costa è contraddistinta specialmente da spiagge di sabbia dorata e finissima, acque chiare e cristalline, dune, boschi, macchia mediterranea, in tratti di mare che ancora oggi sono spesso incontaminati. Fare il bagno o abbronzarsi lasciandosi carezzare dal sole nei caraibi dello Jonio, è un’esperienza sicuramente da provare. I visitatori che giungono nella città bellaper la prima volta restano ammaliati